Cosa si intende con Impianto Termico con Sottostazioni di Zona?

Nell’ottica dell’efficientamento e del risparmio energetico, sono molti i fattori che devono

essere presi in considerazione per far sì che gli ambienti siano riscaldati nella misura giusta.

La regolazione di zona, una procedura di risparmio energetico legata alla realizzazione in impianti con sottostazioni di derivazione, ovvero zone, permette di regolare il calore delle singole aree (stanze) o unità abitative.

Insomma, la regolazione di zona è un accorgimento innovativo che si applica agli impianti di riscaldamento centralizzati e permette di capire se la temperatura di traguardo, nei vari ambienti, è stata raggiunta. Una volta ottenuto il riscaldamento che ci si prefigge, il termostato effettua un controllo e, eventualmente, modula o interrompe il flusso di calore diretto a quell’area, così da evitare gli sprechi.


13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti