Cosa vuol dire "ACQUA CONDOTTA"?



Una buona percentuale di sinistri in ambito condominiale ma, anche tra privati, riguarda perdite d'acqua provenienti da tubazioni.

Proprio in queste occasioni si sente parlare maggiormente di "Acqua Condotta".

Vediamo nel dettaglio cosa vuol dire questo termine.

Si parla di Acqua Condotta quando, durante un sinistro, si ha fuoriuscita di acqua a seguito di rottura o guasto accidentale su impianti idrici, igienici e termici esistenti nel fabbricato.

Proprio in virtù della ripetuta presenza di perdite nei fabbricati, i danni da Acqua Condotta devono essere sempre presenti nelle garanzie di una polizza globale fabbricati.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti